Valutazione rischio incendio

Braciere_piccola.JPG

Il documento di valutazione del rischio incendio deve essere redatto da tutte le attività lavorative, anche se presumibilmente a basso rischio ed ha come obiettivo, appunto, la classificazione specifica del rischio di incendio aziendale ai sensi della normativa cogente (D.M. 10/03/98).

Il servizio comprende l’analisi generale degli ambienti, delle mansioni e dell’organizzazione del lavoro e la valutazione delle specifiche disposizioni ai fini della sicurezza antincendio già eventualmente messe in atto presso l’attività.

Il Documento di Valutazione del Rischio Incendio conclusivo, contiene l’analisi dei vari fattori di rischio per l’attività, la classificazione del rischio e le misure di prevenzione e protezione da mettere in atto.

Si noti che tale servizio si differenzia da quello relativo al Certificato di Prevenzione Incendi al quale si rimanda.