Valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi

MMC.jpg

Valutazione, ai sensi del Titolo VI del D.Lgs. 81/08, dell’attività svolta in azienda al fine di rilevare se essa preveda movimentazione manuale dei carichi e se questa possa comportare dei rischi per i lavoratori addetti.

I criteri di riferimento che saranno presi in esame ai fini della valutazione del rischio da patologie da sovraccarico biomeccanico sono quelli elencati nell’allegato XXXIII del D. Lgs. 81/08.
Nello specifico, l’attività prevede l’analisi mediante i metodi NIOSH e SNOOK – CIRIELLO rispettivamente relativi a sollevamento dei carichi e condizioni operative di traino e spinta.


Inoltre qualora siano presenti attività con movimenti ripetuti che posso comportare rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori, verrà effettuata specifica analisi secondo metodologia Check list OCRA ai sensi delle norme tecniche UNI ISO 11228 con l'ausilio di strumentazione di misura tarata e certificata.

L’indagine verrà documentata anche mediante riprese video e fotografiche durante la reale attività lavorativa.

Inoltre in caso di attività particolari possono essere applicate altre metodologie quali il metodo RULA, MAPO, Ecc.


Le modalità di erogazione del servizio prevedono l’esecuzione di sopralluoghi presso i luoghi di lavoro ove si possono svolgere attività o lavoro manuali e l’analisi delle mansioni svolte in relazione a:

- Caratteristiche del carico

- Sforzo fisico richiesto

- Caratteristiche dell’ambiente di lavoro

- Esigenze connesse all’attività

- Fattori individuali di rischio

- Verifica dell'adeguatezza delle eventuali Misure di Prevenzione e Protezione già messe in atto dall’ Azienda.