Redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC)

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) è il documento relativo alla valutazione dei rischi che si generano dalle lavorazioni e dalle interferenze tra i vari addetti in un cantiere, elaborato e convalidato da un professionista abilitato.

Il PSC è costituito da una relazione tecnica e da prescrizioni correlate alla complessità dell'opera da realizzare ed alle fasi critiche del processo di costruzione.

Il piano sarà redatto in modo compiuto e completo mediante i seguenti passaggi:

  • - individuazione, analisi e valutazione dei rischi prevedibili durante la realizzazione dell’opera;
  • - individuazione delle procedure, degli apprestamenti e delle attrezzature per garantire, per tutta la durata dei lavori, il rispetto delle norme per la prevenzione degli infortuni e la tutela della salute dei lavoratori;
  • - valutazione delle misure di prevenzione dei rischi risultanti dalla presenza simultanea e successiva di più imprese;
  • - valutazione delle modalità di utilizzazione di impianti comuni quali infrastrutture, mezzi logistici e di protezione collettiva;
  • - valutazione dei costi degli apprestamenti necessari alla sicurezza e alla tutela della salute dei lavoratori.

Contestualmente alla redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento viene elaborato il Fascicolo Tecnico dell’opera contenente le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori negli interventi, a qualsiasi titolo, sull’opera stessa.