CARTE DI CREDITO E BANCOMAT DI TIPO CONTACTLESS, SONO SICURE?
  • Notizia
Tutti noi abbiamo una Carta di Credito o un Bancomat che ci facilita i pagamenti, ma da sempre รจ esistito anche il problema della clonazione
credit-card-1730085_640.jpg

Da tempo ormai sono in circolazione le carte di credito e Bancomat di tipo contactless.
Con tali carte è possibile pagare semplicemente avvicinandole ad un lettore POS grazie ad una tecnologia RFID o NFC che permette la lettura delle informazioni contenute tramite l’avvicinarsi di un’antenna RFID.
È bene ricordare anche che la tecnologia RFID è presente non solo nelle carte di credito ma anche nei nuovi passaporti, nelle carte di identità e nelle patenti.

Anche le nuove carte che utilizzano questa tecnologia purtroppo possono essere clonate; infatti è sufficiente che un malintenzionato ponga un lettore a pochi centimetri di distanza, in un luogo pubblico e la clonazione della carta diventa possibile.

Pertanto diventa fondamentale trovare delle soluzioni per impedire la clonazione delle carte.

Fortunatamente è possibile difendersi con l’utilizzo di cardprotector ovvero dei portadocumenti rivestiti in alluminio che proteggono le carte in esso contenute da letture RFID o NFC indesiderate, oppure con speciali card da tenere in borsa o nel portafoglio. Tali card contengono al proprio interno un RFID che si attiva insieme alla vostra carta e che trasmette un “disturbo” che impedisce la lettura della stessa.
Inoltre, molte aziende mettono in commercio borselli e portafogli dotati di sistemi di protezione integrati.