Previsione e/o valutazione di impatto acustico e di clima acustico

Discoteca.jpg

La valutazione di impatto acustico viene richiesta in base all’articolo 8 della legge quadro sull’inquinamento acustico n.447/95.

La relazione consiste in uno studio con misure fonometriche che analizzi come e quanto un’attività artigianale, industriale o di pubblico intrattenimento, possa influenzare il clima acustico dell’area ove viene inserita.

Tale valutazione può essere richiesta dalla normativa ai fini autorizzativa, anche prima che l’attività sia insediata, in tale caso la terminologia tecnica parla di PREVISIONE di impatto acustico.


In altri casi la valutazione può avvenire in seguito all’insediamento o per modifiche ad una attività già in essere, in tale situazione si parla di VALUTAZIONE di impatto acustico.

Infine può essere necessario determinare il CLIMA acustico di un’area, rilevando gli apporti delle attività già in essere, per esempio ai fini dell’ottenimento di permessi per la costruzione di nuovi edifici ed il rilascio di alcune concessioni edilizie.

La nostra struttura si occupa anche di perizie e consulenze di parte in caso di contenzioni relativi a problematiche di impatto acustico.