Valutazione rischio biologico

640px-5-2-God-is-in-Nature-1024x681.jpg

Il D. Lgs. 81/08 dedica il titolo X all’esposizione ad Agenti Biologici e prescrive la redazione della valutazione del rischio specifico.

Il nostro servizio prevede :

Sopralluogo presso la realtà operativa finalizzato alla raccolta delle informazioni utili a stabilire le caratteristiche degli agenti biologici potenzialmente presenti e delle modalità lavorative adottate dall’azienda.

In particolare saranno raccolti dati:

- della classificazione degli agenti biologici che presentano o possono presentare un pericolo per la salute umana

- dell′informazione sulle malattie che possono essere contratte;

- dei potenziali effetti allergici e tossici;

- della conoscenza di una patologia della quale è affetto un lavoratore, che è da porre in correlazione diretta all′attività lavorativa svolta;

- delle eventuali ulteriori situazioni rese note dall′autorità sanitaria competente che possono influire sul rischio;

- del sinergismo dei diversi gruppi di agenti biologici utilizzati.

Redazione del Documento di valutazione del rischio specifico ai sensi dell’art. art. 271 contenente:

- le fasi del procedimento lavorativo che comportano il rischio di esposizione ad agenti biologici;

- il numero dei lavoratori addetti alle fasi che espongono ad agenti biologici;

- le generalità del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi;

- i metodi e le procedure lavorative adottate, nonché le misure preventive e protettive applicate;

- il programma di emergenza per la protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione ad un agente biologico del gruppo 3 o del gruppo 4, nel caso di un difetto nel contenimento fisico.

Il Documento predisposto sarà parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi generale e riporterà le misure di prevenzione e protezione che dovranno essere adottate ai fini della gestione del rischio.

In caso di azienda del settore ospedaliero e sanitario il Documento sarà poi completato con la valutazione del rischio di esposizione da ferite da taglio e da punta, nonché le misure di prevenzione e protezione specifiche consigliate.